Lunedì, 06 Aprile 2020 14:07

Pensioni e Covid19: accordo Arma Carabinieri e Poste Italiane. Da maggio per gli ultra 75enni ritiro possibilità di delega per il ritiro pensione ai CC In evidenza

Riportiamo quanto segnalato da Infodifesa e dalla locale Stazione Carabinieri:

“Saranno i Carabinieri, in questo particolare momento di crisi, a consegnare -su delega- la pensione a casa dei pensionati ultra 75enni. Non solo presidio di legalità ma soprattutto, oggi, di concreta assistenza. Questa azione permetterà a migliaia di cittadini di rimanere a casa in serenità e sicurezza vedendosi recapitare la pensione a casa dai Carabinieri”.

L’operazione sarà così sviluppata: il pensionato chiamerà la stazione CC del Comune di residenza ed i CARABINIERI, in un servizio appositamente comandato per le esigenze COVID19, procederanno a recapitare l’importo. I titolari di pensione dovranno firmare una delega che sarà dunque consegnata a Poste Italiane dai Carabinieri operanti. Due storiche realtà del nostro Paese insieme per far fronte a una grande emergenza senza precedenti.

Ricordiamo che sia ad aprile che a maggio e giugno per il pagamento delle pensioni vi sarà ancora la divisione per ordine alfabetico dei pensionati, i quali ad ogni modo saranno comunque tenuti ad osservare le norme del distanziamento sociale imposte dai decreti per l’emergenza Coronavirus.